Apostoli della Divina Misericordia

Sito della Associazione Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della Pace O.N.L.U.S.

facebook

Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della pace

 

 

Hanno collaborato alla realizzazione del sito:

 

Associazione Figli del Divino Amore (Medjugorje)

Fr. Francesco Rizzi ofm

Cesare (cesare.biella@dmisericordiamed.it) & amici (Softplace srl - Biella) 

 

 

Per contattarci:

 

Segreteria Nazionale

Associazione Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della Pace

e-mail: segreterianazionale@dmisericordiamed.it

Tel.     0039 068085610  Mob. 0039 3347695226

 

 

Privacy:

Informativa e Consenso al trattamento dei dati in conformità all’art. 13, 23 e 26 D.lgs 196/2003

In conformità al CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI, il sito www.dmisericordiamed.it la informa che i dati personali e sensibili da Lei forniti sono trattati soltanto per finalità religiose e comunque connesse al rapporto con Lei instaurato. Le attività di trattamento possono concretizzarsi in una o più delle operazioni indicate all’art. 4 comma 1 lett. a) del D.Lgs. 196/2003, e cioè nella raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. Dei dati risultanti dalla navigazione sul sito internet non viene fatto alcun utilizzo.

Il trattamento è svolto dal titolare o dagli incaricati con la massima discrezione per garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati, con o senza l'ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati. Il conferimento degli stessi è necessario per instaurare il rapporto e per dare esecuzione allo stesso, per cui un eventuale rifiuto comporterebbe l’impossibilità di adempiervi.

I Suoi dati saranno comunicati a fr. Francesco Rizzi, sempre nel rispetto della sua privacy. In ogni momento Lei potrà esercitare i Suoi diritti ai sensi dell’art. 7 del Decreto 196/2003:

1.        L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2.        L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a)        dell’origine dei dati personali;

b)        delle finalità e modalità del trattamento;

c)        della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

d)        degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;

e)       dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3.        L’interessato ha diritto di ottenere:

a)      l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;

b)      la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c)      l’attestazione che le operazioni di cui alla lettera a) e b) sono state portate a conoscenza, ma anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamene sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4.        L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a)        per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b)       al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Titolare del trattamento è il prof. Mario Rizzi - studiorizzi@tiscali.it

Presa coscienza delle informazioni sopra riportate, nell'inviare il modulo di adesione, Lei presta il suo consenso per il trattamento dei dati personali e/o sensibili in ossequio all’art. 13, 23 e 26 del Codice sulla Privacy.

Articoli Recenti:

S. MARIA degli ANGELI 22-23-24 febb. 2019

S. MARIA degli ANGELI 22-23-24 febb. 2019

Giornalino Aprile 2019

Giornalino Aprile 2019

Delegati e responsabili Cenacoli Assisi 2018

Delegati e responsabili Cenacoli Assisi 2018
Diretta VideoDiretta Video:
Vedi a tutto schermo »

Messaggi:

Messaggio, 25. maggio 2019

Cari figli! Per la Sua misericordia, Dio mi ha permesso di essere con voi, di istruirvi e di guidarvi verso il cammino della conversione. Figlioli, tutti voi siete chiamati a pregare con tutto il cuore perché si realizzi il piano della salvezza per voi e tramite voi. Siate coscienti figlioli, che la vita è breve e vi aspetta la vita eterna secondo i vostri meriti. Perciò pregate, pregate, pregate per poter essere degni strumenti nelle mani di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

continua »

Messaggio 2 Maggio 2019

“Cari figli, con amore materno vi invito a rispondere, con cuore puro, aperto e con totale fiducia, al grande amore di mio Figlio. Io conosco la grandezza del Suo amore, io L’ho portato dentro di me, l’ostia nel cuore, la luce e l’amore del mondo. Figli miei, rivolgersi a voi è segno del Suo amore, è segno dell’amore e della tenerezza del Padre Celeste, un grande sorriso colmo dell’amore di mio Figlio, l’invito alla vita eterna. Il sangue di mio Figlio è stato versato per voi, per amore, questo sangue prezioso per la vostra salvezza, per la vita eterna. Il Padre Celeste ha creato l’uomo per la gioia eterna. Non è possibile che moriate voi che conoscete l’amore di mio Figlio, voi che Lo seguite. La vita ha trionfato, mio Figlio è vivo. Perciò figli miei, apostoli del mio amore, che la preghiera vi mostri la via ed il modo di diffondere l’amore di mio Figlio, la preghiera nella forma più sublime. Figli miei, anche quando provate a vivere le parole di mio Figlio, voi pregate. Quando amate coloro che incontrate, diffondete l’amore di mio Figlio. L’amore è ciò che apre le porte del paradiso, è quella chiave che apre la porta del paradiso. Figli miei, dal principio io ho pregato per la chiesa, perciò anche voi, apostoli del mio amore, vi invito a pregare per la chiesa e per i suoi ministri, per coloro che mio Figlio ha chiamato. Vi ringrazio”.

continua »
Catechesi  preparata da p. Francesco e proposta nell'imminenza della Santa Pasqua come aiuto per accostarsi con fiducia al Sacramento della Riconciliazione per invocare e accogliere la Misericordia del Padre.
DIECI ANNI di CAMMINO - In questo video una panoramica sui dieci anni di cammino della Associazione Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della Pace, attraverso frammenti dei Convegni e delle Giornate Mariane di preghiera a lode di Dio e della Madre Santissima.
P. Francesco, il fondatore, racconta la genesi e la spitualità  degli "Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della pace".