Apostoli della Divina Misericordia

Sito della Associazione Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della Pace O.N.L.U.S.

facebook

Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della pace

SINTESI CCC - SCHEDA 3_2

Il Decalogo in sinossi
Scarica il testo 

 

SINTESI CATECHISMO della CHIESA CATTOLICA

PARTE TERZA "LA VITA IN CRISTO".


IL DECALOGO

 

Esodo 20,2-17

 

Io sono il Signore tuo Dio

che ti ho fatto uscire

dal paese d'Egitto,

dalla condizione di schiavitù.

 

Non avrai

altri dei di fronte a me.

Non ti farai

idolo né immagine alcuna

di ciò che è lassù nel cielo,

né di ciò che è quaggiù sulla terra,

né di ciò che è nelle acque,

sotto terra.

Non ti prostrerai

davanti a loro

e non li servirai.

Perché io, il Signore,

sono il tuo Dio,

un Dio geloso,

che punisce la colpa dei padri

nei figli

fino alla terza

e alla quarta generazione,

per coloro che mi odiano,

ma che dimostra il suo favore

fino a mille generazioni, per coloro

che mi amano e osservano

i miei comandamenti.

 

Non pronuncerai

invano il nome

del Signore tuo Dio,

perché il Signore non lascerà

impunito chi

pronuncia il suo nome invano.

 

 

Ricordati del giorno

di sabato per santificarlo.

Sei giorni

faticherai

e farai ogni tuo lavoro;

ma il settimo giorno

è il sabato

in onore del Signore, tuo Dio.

Tu non farai alcun lavoro,

né tu, né tuo figlio, né tua figlia,

né il tuo schiavo, né la tua schiava,

né il tuo bestiame, né il forestiero

che dimora presso di te.

Perché in sei giorni

il Signore ha fatto

il cielo e la terra e il mare

e quanto è in essi,

ma si è riposato il giorno settimo.

Perciò il Signore

ha benedetto il giorno di sabato

e lo ha dichiarato sacro.

 

Onora tuo padre e tua madre

perché si prolunghino

i tuoi giorni nel paese

che ti dà

il Signore, tuo Dio.

 

Non uccidere.

 

Non commettere

adulterio.

 

Non rubare.

 

Non pronunciare

falsa testimonianza

contro il tuo prossimo.

 

Non desiderare

la casa del tuo prossimo.

 

Non desiderare

la moglie del tuo prossimo,

né il suo schiavo,

né la sua schiava,

né il suo bue, né il suo asino,

né alcuna cosa

che appartenga al tuo prossimo.

 

Deuteronomio 5,6-21

 

Io sono il Signore tuo Dio

che ti ho fatto uscire

dal paese di Egitto,

dalla condizione servile.

 

Non avere

altri dei di fronte a me...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non pronunciare invano

il nome del Signore

tuo Dio...

 

 

 

 

 

Osserva il giorno di sabato

per santificarlo...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Onora tuo padre

e tua madre...

 

 

 

 

Non uccidere.

 

Non commettere

adulterio.

 

Non rubare.

 

Non pronunciare

falsa testimonianza

contro il tuo prossimo.

 

Non desiderare

la moglie del tuo prossimo.

 

Non desiderare alcuna

delle cose

che sono del tuo prossimo.

 

 

Formula catechistica

 

Io sono il Signore Dio tuo:

 

 

 

 

1. Non avrai altro Dio

fuori di me.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2. Non nominare

il nome di Dio invano.

 

 

 

 

 

 

3. Ricordati di

santificare le feste.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4. Onora il padre

e la madre.

 

 

 

 

5. Non uccidere.

 

6. Non commettere

atti impuri.

 

7. Non rubare.

 

8. Non dire

falsa testimonianza.

 

 

9. Non desiderare

la donna d'altri.

 

10. Non desiderare

la roba d'altri.

 

 

 

 

 

 

Articoli Recenti:

S. MARIA degli ANGELI 21-22-23 febb. 2020

S. MARIA degli ANGELI 21-22-23 febb. 2020

QUARTO MANUALE di preghiera

QUARTO MANUALE

Delegati e responsabili Cenacoli Assisi 2019

Delegati e responsabili Cenacoli Assisi 2019
Diretta VideoDiretta Video:
Vedi a tutto schermo »

Messaggi:

Messaggio, 25. giugno 2020

Cari figli! Ascolto le vostre suppliche e preghiere ed intercedo per voi presso mio Figlio Gesù che è via, verità e vita. Figlioli, ritornate alla preghiera e aprite i vostri cuori in questo tempo di grazia ed incamminatevi sulla via della conversione. La vostra vita è passeggera e non ha senso senza Dio. Perciò sono con voi per guidarvi verso la santità della vita affinchè ciascuno di voi scopra la gioia di vivere. Figlioli, vi amo tutti e vi benedico con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

continua »

Messaggio, 25. maggio 2020

Cari figli! Pregate con Me per la vita nuova di tutti voi. Figlioli, nei vostri cuori sapete cosa deve cambiare: ritornate a Dio ed ai Suoi Comandamenti affinché lo Spirito Santo possa cambiare le vostre vite ed il volto di questa terra, che ha bisogno del rinnovamento nello Spirito. Figlioli, siate preghiera per tutti coloro che non pregano, siate gioia per tutti coloro che non vedono una via d'uscita, siate portatori della luce nelle tenebre di questo tempo inquieto. Pregate e chiedete l'aiuto e la protezione dei santi affinché anche voi possiate bramare il cielo e le realtà celesti. Io sono con voi e vi proteggo e vi benedico tutti con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

continua »
Catechesi  preparata da p. Francesco e proposta nell'imminenza della Santa Pasqua come aiuto per accostarsi con fiducia al Sacramento della Riconciliazione per invocare e accogliere la Misericordia del Padre.
DIECI ANNI di CAMMINO - In questo video una panoramica sui dieci anni di cammino della Associazione Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della Pace, attraverso frammenti dei Convegni e delle Giornate Mariane di preghiera a lode di Dio e della Madre Santissima.
P. Francesco, il fondatore, racconta la genesi e la spitualità  degli "Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della pace".