Apostoli della Divina Misericordia

Sito della Associazione Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della Pace O.N.L.U.S.

facebook

Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della pace

Missioni in Brasile

 

Carissimi Apostoli della divina misericordia con Maria Regina della pace, dopo la
pausa estiva ci prepariamo a riprendere con impegno la nostra attività.E´ancora
viva la gioia per gli incontri di Giugno che ho avuto con voi nei vari gruppi di preghiera.


Abbiamo in quell´occasione avuto la possibilità di parlare, di pregare e di
approfondire insieme il messaggio della divina misericordia che il Signore Gesù ha consegnato alla Chiesa attraverso santa Faustina Kowalska e Giovanni Paolo II.

Più ci lasciamo attrarre dentro questo oceano di grazia e più comprendiamo l´importanza di lavorare con serietà con Maria nostra madre per la salvezza delle anime e per avvicinare gli uomini e le donne al cuore di Cristo, attraverso il cuore Immacolato di Maria Regina della pace. Portare nel mondo, nelle nostre famiglie, tra i nostri amici questo messaggio di speranza e di pace. Dio non si stanca dell’uomo e in Cristo attraverso le nostre povere persone, continua a cercare la pecorella smarrita che rischia di perdersi eternamente nella disperazione; anziché raggiungere la pace eterna e sconfinata della patria beata del paradiso che ci attende per donarci una eternità di pienezza di vita e di amore.

 

Voglio anche ringraziare tutti coloro che stanno sostenendo le nostre missioni e invitarvi a continuare. Le necessità sono enormi. In questo momento vi scrivo dal Brasile dove abbiamo, come sapete, dal mese di marzo aperto una missione che accoglie ottanta bambini, collaborando con la missione sorella sempre della Caritas Francescana, fondata da P. Urbano Pittiglio ofm che accoglie più di cinquecento ragazzi. Molto del nostro lavoro per aiutare questi bambini, dipende dal vostro aiuto e dalla vostra generosità che sicuramente non mancheranno. A tutti voi un caro saluto unito alla mia benedizione sacerdotale e la promessa della preghiera costante per tutti voi.

Con amicizia ed affetto Padre Francesco M. Rizzi ofm

 

Articoli Recenti:

CENACOLI - II° Incontro Responsabili

Roma 7 - 8 ottobre 2017

Giornalino SETTEMBRE 2017

Giornalino SETTEMBRE 2017

Incontro incaricati regionali Assisi 2017

Incontro incaricati regionali Assisi 2017

Festa Divina Misericordia - 23 aprile 2017

Cronaca Marcia Medjugporje-Surmanci - fotogallery
Diretta VideoDiretta Video:
Vedi a tutto schermo »

Messaggi:

Messaggio 2 dicembre 2017

“Cari figli, mi rivolgo a voi come vostra Madre, la Madre dei giusti, la Madre di coloro che amano e soffrono, la Madre dei santi. Figli miei, anche voi potete essere santi: dipende da voi. Santi sono coloro che amano immensamente il Padre Celeste, coloro che lo amano al di sopra di tutto. Perciò, figli miei, cercate di essere sempre migliori. Se cercate di essere buoni, potete essere santi, anche se non pensate questo di voi. Se pensate di essere buoni, non siete umili e la superbia vi allontana dalla santità. In questo mondo inquieto, colmo di minacce, le vostre mani, apostoli del mio amore, dovrebbero essere tese in preghiera e misericordia. A me, figli miei, regalate il Rosario, le rose che tanto amo! Le mie rose sono le vostre preghiere dette col cuore, e non soltanto recitate con le labbra. Le mie rose sono le vostre opere di preghiera, di fede e di amore. Quando era piccolo, mio Figlio mi diceva che i miei figli sarebbero stati numerosi e che mi avrebbero portato molte rose. Io non capivo, ora so che siete voi quei figli, che mi portate rose quando amate mio Figlio al di sopra di tutto, quando pregate col cuore, quando aiutate i più poveri. Queste sono le mie rose! Questa è la fede, che fa sì che tutto nella vita si faccia per amore; che non si conosca la superbia; che si perdoni sempre con prontezza, senza mai giudicare e cercando sempre di comprendere il proprio fratello. Perciò, apostoli del mio amore, pregate per coloro che non sanno amare, per coloro che non vi amano, per coloro che vi hanno fatto del male, per coloro che non hanno conosciuto l’amore di mio Figlio. Figli miei, vi chiedo questo, perché ricordate: pregare significa amare e perdonare. Vi ringrazio!”

continua »

Messaggio, 25. novembre 2017

"Cari figli! In questo tempo di grazia vi invito alla preghiera. Pregate e cercate la pace, figlioli. Lui che è venuto qui sulla terra per donarvi la Sua pace, senza far differenza di chi siete o che cosa siete - Lui, mio Figlio, vostro fratello - tramite me vi invita alla conversione perché senza Dio non avete né futuro né vita eterna. Perciò credete, pregate e vivete nella grazia e nell'attesa del vostro incontro personale con Lui. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.

continua »
Catechesi  preparata da p. Francesco e proposta nell'imminenza della Santa Pasqua come aiuto per accostarsi con fiducia al Sacramento della Riconciliazione per invocare e accogliere la Misericordia del Padre.
DIECI ANNI di CAMMINO - In questo video una panoramica sui dieci anni di cammino della Associazione Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della Pace, attraverso frammenti dei Convegni e delle Giornate Mariane di preghiera a lode di Dio e della Madre Santissima.
P. Francesco, il fondatore, racconta la genesi e la spitualità  degli "Apostoli della Divina Misericordia con Maria Regina della pace".